COIMA HQ

L’Headquarter di COIMA ha sede negli oltre 2.000 m2 di vetro e ferro, abbracciati da due ali lignee, che si protendono in Piazza Gae Aulenti verso il centro di Porta Nuova. L’edificio, affacciato sulla “Biblioteca degli Alberi”, sorge nell’area che più di ogni altra racconta lo stretto legame tra COIMA e la città di Milano: proprio nella riqualificazione di questa zona si sono infatti concentrate le energie e i sogni che hanno radicato l’azienda sul territorio.

Per questo l’edificio è pensato per relazionarsi con il contesto in cui è inserito, cominciando dall’armonia di forme e materiali studiati dall’architetto Cucinella in un’esplorazione del tema della trasparenza, disegnando un elemento che si integra naturalmente con il parco e gli edifici di Porta Nuova. Per creare uno spazio umano, ottimizzato e in sintonia con le persone che lo abitano, in fase progettuale COIMA ha lanciato “Naturally Connected”, un processo di ascolto dei collaboratori mirato a identificare le abitudini di lavoro e il loro effettivo utilizzo degli spazi.

Nel corso di due mesi, una vera e propria “workplace analysis” ha coinvolto le 150 persone che lavorano in azienda in un iter collaborativo in cui gli obiettivi di benessere e di qualità del lavoro hanno guidato l’organizzazione dei nuovi spazi, che oggi rispecchiano le persone su cui e per cui vengono costruiti. Il risultato di questo processo di audit e di design partecipato è quindi un ambiente da vivere oggi, pensando anche al domani.
La struttura degli spazi risponde a un’azione culturale: COIMA vuole, infatti, promuovere una cultura aziendale fondata sulla socialità, sulla collaborazione e sul dialogo tra dipendenti e collaboratori creando uno spazio incentrato sul benessere delle persone.